La crisi dell’auto elettrica in Italia

Ambiente - Ottobre 24, 2022

Le vendite di auto elettriche non decollano in Italia; anzi, negli ultimi mesi si è registrato un forte calo delle immatricolazioni, che hanno fatto registrare un preoccupante -30%.
Ma quali sono le ragioni di questo calo?
Sembra difficile pensare a un semplice disinteresse per il futuro del pianeta dal punto di vista ambientale e a una scarsa attenzione alle emissioni.
Le ragioni del declino sono molteplici e in effetti anche comprensibili e prevedibili.
In effetti, in un momento di incertezze e timori per il futuro e per le economie familiari, e in una situazione in cui il costo dell’elettricità aumenta a livelli vertiginosi, le preoccupazioni di chi vuole cambiare auto sono più che legittime.
Innanzitutto, la questione dei costi: le auto elettriche costano molto, se non troppo, rispetto ai modelli “tradizionali” o a propulsione ibrida.
A questo si aggiungono le difficoltà legate ai tempi di consegna, molto lunghi e incerti, che portano chi ha urgenza di una nuova auto a ripiegare necessariamente su altre tipologie di vetture, e la rete di ricarica ancora scarsa su tutto il territorio nazionale, che ad oggi è di fatto insufficiente, soprattutto sulla rete autostradale e al sud.
Un’altra questione di non poco conto è data dalla politica finora applicata agli incentivi all’acquisto, meglio conosciuta come ecobonus, che attualmente è limitata al solo canale privato, escludendo quindi le aziende e le loro flotte, con un limite di prezzo che è sceso da 45 a 35.000 euro per le auto elettriche e da 50 a 45.000 euro per le ibride plug-in.
Insomma, una serie di concause che stanno portando gli italiani verso scelte meno green ma più affidabili in termini di tempi e costi.
Una situazione che speriamo possa essere in parte risolta, innanzitutto con la prevista estensione del bonus anche al settore delle imprese e con il reale potenziamento della rete di ricarica, elemento essenziale per far propendere le famiglie verso le auto elettriche.
Rimane tuttavia il problema della consegna dei veicoli, legato alla fornitura di componenti, la maggior parte dei quali è di origine cinese, un problema che può essere risolto solo attraverso una politica di sviluppo della produzione di componenti, in particolare delle batterie, al di fuori dell’Asia.

The text was translated by an automatic system